Corso di Progettazione Ambientale

Laboratorio Progettazione Ambientale @ Scuola di Architettura – Università degli Studi di Firenze | AA 2017-18 |

Primo Modulo: Architetture Passive. Conoscere l'Ambiente, Sperimentare Alternative

CR01 _RAPPORTO DI COMFORT AMBIENTALE

COMFORT & AMBIENTE

CURVE LIVELLO

Il corso è articolato in esercitazioni progettuali complementari e propedeutiche all’esercitazione finale. Per ciascuna  è prevista l’assegnazione di crediti ponderati per la valutazione finale.


Passo Focolaccia. Rifugio alpino in una cava. E’ la prima esercitazione focalizzata sulla modellazione ambientale e lo sviluppo di un’idea progettuale con approfondimenti alla scala preliminare. Il credito richiede la realizzazione dei seguenti elaborati:

• 01. environmental report ( rapporto di comfort ambientale)
• 02. mass optioneering (ottimizzazione volumetrica di massima)

• 03. schematic proposal (idea di progetto)


Passo Focolaccia. Rifugio alpino in una cava

-Credit 01.A_TERRAIN MODELING


La modellazione del terreno, la rappresentazione e la sua conoscenza  sono i primi capitoli  del rapporto ambientale.

L ’esercitazione consiste nella realizzazione del modello tridimensionale del terreno con l’impiego di due tecniche:

1 estrazione automatica da satellitare

2 estrusione da curve di livello

Scala e forma di presentazione dell’elaborato saranno comunicate in aula.


References for the Project:

-geographic coordinates: 44°06’04.45″N   10°12’59.48″E

-Robert Kane’s Master Thesis A Landscape of Contradiction <Download>


Segui il tutorial,  illustra il workflow Google Earth>SketchUp>Photoshop>Revit/Archicad

Site Analysis. Lecture Capitolo di studio

Download (CAP01_TERRAIN PROFILING.pdf, 9.23MB)

rapporto climatico

Credit 01.B

 Il Rapporto climatico.

Human Comfort, Sun, Climate &Weather.

Il Rapporto Climatico è una delle parti centrali del  Rapporto di Comfort Ambientale.

Illustra le principali caratteristiche climatiche del sito e indica le possibili strategie progettuali dal punto di vista energetico-ambientale.

Comfort & Climate . Capitolo di studio

Download (CAP 02 COMFORT AND CLIMATE.pdf, 4.25MB)

Il Rapporto di Comfort Ambientale  è formato dall’analisi dei dati climatici e specificazione dei profilo climatico; dall’analisi del programma funzionale e specificazione del profilo dell’utenza.
La sua redazione si avvale dei seguenti strumenti che è necessario installare sul proprio computer.
• Climate Consultat [http://www.energy-design-tools.aud.ucla.edu/climate-consultant/request-climate-consultant.php]. UCLA Free software il cui uso verrà spiegato in aula
• Ladybug in Grasshopper. Ladybug è una “patch” di Grasshopper, sistema di programmazione grafica di Rhynoceros. Sebbene non indispensabile per svolgere tutte le attività del corso l’uso di Grasshopper è vivamente raccomandato per la sua flessibilità e la vastità di strumenti progettuali presenti nel suo vasto armamentario.
Segui i tutorial di Ladybug. La serie inizia con una facile guida all’installazione di Grasshopper e Ladybug

 

app_earthsun

Earth/Sun Relationship

Modello interattivo rilasciato in rete da Andrew Marsh (inventore di Ecotect)  per comprendere in maniera intuitiva la geometria solare.

 

In Alternativa:
Nel corso si farà uso intensivo della modellazione BIM che può essere condotta usando Revit o Archicad.
VectorWorks è una più che valida alternativa con alcune interessanti funzionalità non presenti in Revit e Archicad.
Si raccomanda quindi di disporre di un modellatore BIM e delle conoscenze elementari di funzionamento
I due prodotti possiedono alcune funzionalità per produrre il rapporto di Comfort Ambientale che verranno illustrate in aula.

requisiti ambientali di progetto

Credit 01.C

Parte conclusiva del Rapporto di Comfort Ambientale in cui sono specificati i requisiti di comfort per le diverse attività ospitate nell'edificio e nei suoi dintorni. Questa parte include indicazioni progettuali di tipo passivo
psychrometric

The CBE Thermal Comfort Tool

Built Environment–Berkley

Psychrometric Chart interattivo con cui sono determinabili le condizioni di comfort per le diverse attività da svolgere nell'edificio e nei suoi dintorni.

E' uno strumento indispensabile per stabilire i requisiti ambientali del progetto.
In alternativa un Psychrometric Chart molto accurato è disponibile in Ladybug.
In ogni caso la specificazione dei requisiti ambientali richiede un confronto con quanto espresso in letteratura e sancito da norme e leggi.

Grasshopper Patches

LadyBug

Strumento finalizzato a rappresentare le caratteristiche climatiche di una località, i periodi di comfort climatico nell’arco di un anno o di specifici periodi  del mese e della giornata

Strumento finalizzato a rappresentare le geometria solare  e le relative temperature all’aperto  di un luogo

Strumento finalizzato a rappresentare condizioni di comfort adattivo e strategie di progettazione passiva

Strumento finalizzato a rappresentare il comfort climatico annuale di una località sulla base dei dati climatici, e altri metodi quali lo Standard  Universal Thermal Climate Index

Strumento finalizzato a stabilire temperature e umidità interna applicando il metodo della soddisfazione media degli utenti

Strumento finalizzato a identificare i venti prevalenti in maniera da favorire la ventilazione estiva grazie all’uso delle brezze  e bloccare il raffreddamento invernale dovuto ai venti freddi

> NEXT: CR02 _OTTIMIZZAZIONE VOLUMETRICA